Il giornale nasce nell’ottobre 2007 dall’idea di dare voce a tutti gli studenti del Liceo.

               Il nome nasconde la speranza che questa onda anomala non sia distruttiva, bensì creativa:   

                                       «Vogliamo solo la potenza e l’imprevedibilità di questo fenomeno naturale per produrre interesse anche in chi non ritiene che leggere sia un’occupazione piacevole»